PEC: posina.vi@cert.ip-veneto.net (La casella di Posta Elettronica Certificata riceve esclusivamente da altre PEC)
Codice IBAN: IT 49 C 02008 88380 000003469734 | BIC Swift: UNCRITM1R66 | Codice univoco: UFJM3G

Versione accessibile

ponte-posina_luca-lampertico.jpg

Rassegna stampa

A fine estate riaprono gli "Scarrubi" - 25 luglio 2008

IL GIORNALE DI VICENZA
Venerdì 25 Luglio 2008 provincia Pagina 27

A fine estate
riaprono gli “Scarubbi”

La Provincia assicura: a fine agosto riaprono gli Scarubbi. La strada sterrata che porta al Rifugio Papa, chiusa al traffico per frane, l’unica percorribile dai veicoli nel lato vicentino del pasubio, sarà nuovamente disponibile a fine estate. Sono stati completati quattro interventi, ne manca uno solo, relativo al cedimento di un muro di sostegno. Purtroppo l’area è soggetta a periodici cedimenti e crolli di roccia e questo aveva indotto il sindaco di Posina a vietarla al traffico, rendendo così difficile anche l’attività del Soccorso alpino.
Negli ultimi due anni la Provincia è intervenuta in urgenza per ben quattro volte, con impegni finanziari consistenti, per sistemare localizzate situazioni di cedimento di muri a secco, al fine di assicurare l’unica viabilità di accesso al Rifugio Papa per turisti ed escursionisti, nonché per i mezzi pesanti e per il carico del bestiame nelle malghe: «È una strada difficile da gestire - precisa l’assessore provinciale Costantino Toniolo - a causa delle caratteristiche geologiche ed ambientali. Considerato il reiterarsi delle emergenze, è stato ordinato uno specifico studio geologico per definire le priorità e i relativi costi delle opere, consentendo una programmazione degli interventi». M. SAR.

Unione Montana
Pasubio Alto Vic.no
Associazione dei 5
Comuni del Pasubio
Ecomuseo della
Grande Guerra
Fondazione
Vivi la Valposina
Marchio Prodotto
della Val Posina
De.Co. vicentine
comune di Posina

DPO per il comune di Posina e la Fondazione Vivi la Val Posina, D.ssa Emanuela Zanrosso, segretario@comune.posina.vi.it; 0445/748013