PEC: posina.vi@cert.ip-veneto.net (La casella di Posta Elettronica Certificata riceve esclusivamente da altre PEC)
Codice IBAN: IT 49 C 02008 88380 000003469734 | BIC Swift: UNCRITM1R66 | Codice univoco: UFJM3G

Versione accessibile

tramonto-pasubio2_Adelino-Fioraso.jpg

I Comuni del Pasubio

Una comunità fuori dal... comune

Lo spirito di buona volonta sovraregionale dell'Associazione dei Comuni del Pasubio, sorta nel 1998, continua a progettare "azioni coordinate per la salvaguardia del territorio e delle tradizioni storiche e culturali della sua genie", come'è scritto nel bel volume CARTOLINE dai Comuni del Pasubio.
L'area pasubiana fino al 1509 fu sede di una comunità allargata da Trambileno, Terragnolo, Valli del Pasubio, Vallarsa a Posina, dove scambi di lavoro, prodotti e risorse umane resero possibile una proficua solidale collaborazione. I cinque Comuni, due veneti e tre trentini, son tornati a sentirsi partecipi del benessere di una grande gloriosa montagna, di rara bellezza.
Il sindaco di Posina Andrea Cecchellero credo nell'impegno collettivo e nella qualità di un semplice messaggio condiviso:

Desideriamo consolidare e allargare la conoscenza dei nostri beni, molto legati alla tradizione agricola, oltre che ai tesori ambientali e alle memorie storiche. E questo ora avviene tutto l'anno. Per esempio, nel centro documentazione di Fusine, svolgiamo, tra l'altro, corsi per conoscere la sentieristica della Grande Guerra: dalla Strada delle Gallerie agli Scarrubi, passando per Malga Campiglia, dove si può vedere fare il formaggio... non si tire solo di ricordi. Vorremo anche farorire un ritorno alla coltivazione delle nostre specialità, come le fasole i fagioli o le patate, e alcuni giovani volontari si stanno dando da fare. La richiesta delle nostre specialità supera l'offerta, lo vediamo durante la Mostra Mercato di ottobre. Con le attività presso La Casa in Montagna, collegate a quelle del più ampio Ecomuseo (diffuso in altri Comuni dell'Altovicentino), vogliamo dare risposta alla domanda di informazione su cibi, mestieri, vicende e luoghi, organizzando corsi piacevoli per una cultura accessibile a tutti.

Comuni del Pasubio

Ora accanto alle feste tradizionali e i mercati, una nuova serie di iniziative per il tempo libero, sostenute dal Comune, mira a rendere migliore la vita delle comunità, partendo dal richiamo dei prodotti tipici, genuini, che da una generazione all'altra parlano dell'impegno di uomini e donne, in casa e sul campo. Seminari o vacanze a tema mirano alla qualità nel coinvolgere famiglie, escursionisti, appassionati di cultura gastronomica, di alpinismo o storia.
A Posina tradizione signilica anche mantenere e migliorare mestieri utili a tener vive terra e contrade, segnate da secoli di durezze, naturali e belliche. E il giardino, il campo, l'orto, la casa curati, il bosco e i sentieri puliti di oggi sono l'omaggio ai tanti sacrifici di ieri.

(testo tratto dallo Speciale Posina, del mensile Marco Polo dell'Associazione Commercianti, mandamento di Schio, edizione 2007)

 

Unione Montana
Pasubio Alto Vic.no
Associazione dei 5
Comuni del Pasubio
Ecomuseo della
Grande Guerra
Incontri italo-
austriaci della pace
De.Co. vicentine
comune di Posina
Marchio Prodotto
della Val Posina