PEC: posina.vi@cert.ip-veneto.net (La casella di Posta Elettronica Certificata riceve esclusivamente da altre PEC)
Codice IBAN: IT 49 C 02008 88380 000003469734 | BIC Swift: UNCRITM1R66 | Codice univoco: UFJM3G

Versione accessibile

lago-di-posina-inverno_Adelino-Fioraso.jpg

Notizie dal comune

Elenco delle notizie emesse dal comune di Posina.

Imposte comunali anno 2015

.

IUC

Quest’anno il pagamento delle tasse per il Comune di Posina riguarderà:

- IMU (non dovuta per l'abitazione principale): rimasta invariata rispetto al 2014; come lo scorso anno sono escluse dal pagamento anche le abitazioni che abbiano una rendita catastale inferiore a € 500,00 concesse in comodato ai parenti in linea retta entro il primo grado che le utilizzino come abitazione principale.

- Tassa sui Rifiuti (TARI): invariata rispetto al 2014.

Si comunica che l'amministrazione, anche quest'anno, ha deciso, di non applicare la TASI, Tributo per i Servizi Indivisibili, previsto dallo Stato, oltre ad IMU e TARI.

Si precisa, inoltre, che non è dovuta l'IMU sui terreni agricoli.

Il versamento dovrà essere effettuato in due rate sia per la TARI che per l'IMU (per le seconde case) recandosi presso qualsiasi istituto di credito oppure agli sportelli di Poste italiane utilizzando i Mod. F24 allegati:

- Prima rata: entro martedì 16 giugno 2015

- Seconda rata: entro mercoledì 16 dicembre 2015

Per chi lo volesse, è possibile provvedere al versamento di entrambe le rate entro il 16 giugno 2015, utilizzando entrambi i Modelli F24.

Si informa, infine, che l’Addizionale Comunale Irpef rimarrà pari allo 0,6%, invariata dall’anno 2007.

DOCUMENTI ALLEGATI

pdfALIQUOTE IMU 2015

pdfTARIFFE TARI (utenze domestiche)
pdfTARIFFE TARI (utenze non domestiche)

REGOLAMENTO IMU

REGOLAMENTO TARI

INFORMAZIONI

Per qualsiasi informazione o consulenza potrà:

- Rivolgersi allo sportello dell'Ufficio Tributi al numero 0445.748013. L'orario di apertura è il seguente: dal martedì al giovedì dalle ore 10.00 alle ore 12.00; il mercoledì e il giovedì anche il pomeriggio dalle ore 16.00 alle ore 17.30;

- Inviare una mail al seguente indirizzo: tributi@comune.posina.vi.it

- Consultare il sito internet www.posina.info per prendere visione dei regolamenti comunali e delle tariffe deliberate.

 

Premio per la manutenzione delle superfici a prato e pascolo - anno 2015

.

sfalcio 2015COMUNE DI POSINA

UNIONE MONTANA PASUBIO – ALTO VICENTINO

Al fine di incentivare un razionale utilizzo delle superfici a prato e a pascolo e di recuperare almeno parzialmente le superfici abbandonate dall'agricoltura, prevenendo fenomeni di abbandono e di degrado dello spazio rurale, l'Unione Montana Pasubio – Alto Vicentino, in collaborazione con le Amministrazioni comunali di Monte di Malo, Piovene Rocchette, Posina, Santorso, Schio, Torrebelvicino e Valli del Pasubio eroga, anche nel corso del 2015, un contributo per la manutenzione di dette superfici. 

Le domande di contributo dovranno essere presentate, entro venerdì 29 maggio p.v., all'Unione Montana Pasubio – Alto Vicentino. 
Nei giorni 4, 5, 6 e 9 maggio le domande vengono raccolte anche presso il Municipio del comune di Posina dalle ore 9,00 alle ore 12,30.

A tale riguardo si precisa che:

- il contributo viene erogato prioritariamente ai proprietari dei terreni (intestatario o suo delegato), anche se i lavori non saranno eseguiti dagli stessi;

- il contributo sarà raddoppiato per quei terreni che sono affittati, con regolare contratto registrato di durata minima di 5 anni, ad agricoltori della zona;

- sono ammessi tutti i terreni tranne quelli boscati o destinati al rimboschimento;

- sono esclusi i terreni con recinzioni fisse permanenti, tranne quelle per il pascolo.

Per ulteriori informazioni, gli interessati possono rivolgersi agli uffici dell'Unione Montana Pasubio – Alto Vicentino - Largo Fusinelle, 1 - Schio - tel. 0445 530533, fax 0445 530009, info@cmleogratimonchio.it


Allegato: pdfLocandina sfalcio 2015

 

Avviso - porto d'armi

.

Obbligo da parte di chi ha un porto d’armi scaduto da più di 6 anni o un nulla osta a detenere armi sempre da più di 6 anni di munirsi di certificazione medica

armiIn esecuzione del Decreto Legislativo 29 Settembre 2013 n°121 entrato in vigore il 05.11.2013, tutti coloro che detengono armi dovranno presentare un certificato medico presso gli Uffici della Questura, del Commissariato di Bassano del Grappa o dei Comandi Stazione Carabinieri competenti per territorio.

All'obbligo sono tenuti sia coloro che hanno acquisito le armi mediante il nulla osta sia quelli, in possesso di porto darmi, lo hanno lasciato scadere senza procedere al rinnovo da più di sei anni.

Dal giorno 04 Maggio 2009, chi non ha presentato un certificato Medico attestante il proprio stato psico-fisico ai sensi delle disposizioni vigenti,dovrà consegnare ai predetti Uffici la certificazione in bollo rilasciata da un medico dell'A.S.L. oppure da un medico militare, previa acquisizione del certificato anamnestico redatto dal Medico di base.

Il termine ultimo per la presentazione sarà il 4 Maggio 2015, data oltre la quale si provvederà alla convocazione presso detti Uffici di tutti i detentore di armi.

(comunicazione pervenuta al comune di Posina dal Comando dei Carabinieri di Arsiero)

Esercizio del diritto di voto in Italia da parte di cittadini stranieri

.

Ufficio Elettorale

elezioni comunaliEsercizio del diritto di voto in Italia da parte di cittadini stranieri, appartenenti ad uno Stato dell'unione Europea, in occasione delle elezioni del Sindaco, del Consiglio Comunale e Circoscrizionale


Il sindaco rende noto:

che i cittadini di uno Stato appartenente all'Unione Europea hanno diritto di votare in occasione delle elezioni per il rinnovo degli organi del Comune (Sindaco, Consiglio Comunale) e della Circoscrizione (laddove il Comune l'abbia istituita).
Per potere esercitare il predetto diritto, i cittadini dell'unione Europea debbono presentare una domanda al Sindaco del Comune in cui sono residenti.
Nella domanda, oltre all'indicazione del cognome, nome, luogo e data di nascita, dovranno essere espressamente dichiarati:

► la cittadinanza;
► l'attuale residenza nonché l'indirizzo nello Stato di origine;
► la richiesta di iscrizione nell'apposita lista elettorale aggiunta.

Alla domanda dovrà essere allegata copia fotostatica di un documento d'identità valido ai sensi e per gli effetti di cui all'art. 45 del D.P.R. 28-12-2000, n. 445.
La richiesta potrà essere presentata in qualsiasi momento ed, in caso di elezioni, non oltre il quinto giorno successivo all'affissione del manifesto di convocazione dei comizi, ovvero quest’anno entro il 21 Aprile 2015 termine perentorio.
Il Comune informerà tempestivamente gli interessati sull'esito della domanda ed, in caso di accoglimento, invierà a tempo debito la tessera elettorale con l'indicazione del seggio ove potranno recarsi a votare.
l'iscrizione nelle liste elettorali aggiunte da diritto ai cittadini dell'unione di eleggibilità a Consigliere Comunale e di eventuale nomina a componente della Giunta.
l'iscrizione ha carattere permanente e la cancellazione dalle liste avverrà a richiesta dell'interessato o d'ufficio, quando ricorra il caso.
Il personale Diplomatico e Consolare nonché il relativo personale dipendente può chiedere l'iscrizione nelle liste del Comune ove ha sede l'ufficio Diplomatico o Consolare.

Per ogni ulteriore informazione i cittadini dell'unione potranno rivolgersi all’Ufficio Elettorale del Comune.


Allegato: pdfmanifesto

 

Serata di presentazione del nuovo P.A.T.I.

.

PATI-24-02-2015

Serata di presentazione alla popolazione del nuovo Piano di Assetto Territoriale (ex piano regolatore)

I tecnici incaricati e gli amministratori illustreranno le nuove oppoortunità di gestione del territorio

MARTEDI' 24 FEBBRAIO 2015 ore 20.00

POSINA - PALESTRA COMUNALE

Vista l'importanza deglia rgomenti trattati si invita la popolazione a partecipare

 

Allegati

 

Sicurezza... bene Comune

.

locandina incontro sicurezza

INCONTRO PUBBLICO PER LA SICUREZZA NEL COMUNE DI POSINA

PRESENTAZIONE PROGETTO DI VIDEOSORVEGLIANZA

 

Lunedi 9 Febbraio 2015 - ore 20.30

Posina - Palestra comunale

 

Parteciperanno:

On. Erika Stefani: senatrice - membro della Commissione Giustizia

Giovanni Scarpellini: Comandante del Consorzio di Polizia Locale Altovicentino

 

Allegato: pdflocandina dell'evento

Il comune di Posina accorcia le distanze

.

thumb copertina libretto socialeCari Paesani,

vivere in un paese montano oggi è sicuramente una scelta di vita coraggiosa e non sempre sostenuta dalle principali istituzioni dello Stato.
Nel corso degli ultimi anni anche il Nostro piccolo Paese è stato dotato di importanti strutture pubbliche, tra le quali centri ricreativi, culturali e di incontro sociale. Si è provveduto, inoltre, a realizzare numerosi interventi volti a garantire ai propri abitanti i principali servizi primari quali la sicurezza idrogeologica, il risparmio energetico, la viabilità, ecc.
Riteniamo, tuttavia, che la sfida per il futuro sia quella di offrire, a chi sceglie di vivere in “montagna”, quei servizi e quelle opportunità che possano rendere concreta e attuabile questa scelta.

La decisione della nostra amministrazione, in parte obbligata dalle recenti normative statali e regionali, di aderire all’Unione Montana Schio-Pasubio-Alto Vicentino, ha permesso, in un’ottica di migliore gestione delle risorse economiche, di offrire a tutti noi, abitanti di Posina, dei servizi in più e a costi minori.

Vorremmo che questi “vantaggi sociali”, unitamente ad una tassazione locale intenzionalmente contenuta (l’unica sulla quale possiamo intervenire - vedi la mancata istituzione della tassa statale TASI), contribuissero a creare e a mantenere, nelle nostre comunità, un più che soddisfacente livello di benessere sociale.

Il Sindaco
Andrea Cecchellero

Allegato: pdflibretto sociale (formato PDF)

Unione Montana
Pasubio Alto Vic.no
Associazione dei 5
Comuni del Pasubio
Ecomuseo della
Grande Guerra
Incontri italo-
austriaci della pace
De.Co. vicentine
comune di Posina
Marchio Prodotto
della Val Posina

DPO per il comune di Posina e la Fondazione Vivi la Val Posina, D.ssa Emanuela Zanrosso, segretario@comune.posina.vi.it; 0445/748013